Una vedova di 78 anni viene derubata al cimitero. Dopo una settimana riceve una chiamata dal figlio del ladro che le offre qualcosa di inaspettato…

 

Perdere una persona amata lascia un vuoto incredibile. Non è facile affrontare la mancanza ed è normale quindi, che ci si rechi sempre al cimitero.

Tona Herdnon, 78 anni, si è ritrovata ad affrontare tutto questo dopo la morte del marito.

La coppia dopo 60 anni di matrimonio, era praticamente indivisibile e per questo Tona, ogni giorno, fa la sua visita alla tomba del marito.

Un’abitudine capace di dare conforto e un poco di serenità alla donna.

FOTO

Un giorno accade però qualcosa di terribile.
Tona si accorge che un uomo sta aggirandosi nei paraggi con fare sospetto. Mentre sistema i fiori, l’uomo la rapina.

La donna, scioccata, lancia subito l’allarme. Nella sua borsa c’è il denaro ritirato in banca poco prima della visita giornaliera al cimitero.

 

Ma ogni tanto la vita trasforma un evento traumatico in una situazione inaspettata.

FOTO

Come riportato dal WTRF News, il ladro viene arrestato poche ore dopo e la polizia recupera la borsa e parte della refurtiva. L’uomo finisce immediatamente in carcere, essendo recidivo.

Qualche tempo dopo Tona viene contattata da un giovane, sedicenne che le chiede un incontro.

È Christian, il figlio dell’uomo che aveva effettuato il furto al cimitero.
Il ragazzo è impacciato, teme che la reazione della donna possa essere severa.

Chiede di poterla vedere in un luogo discreto e pensa alla zona circostante la parrocchia del quartiere.

FOTO

Christian è un ragazzo molto sensibile, lontano anni luce dalla mentalità del padre. Il giovane, rimasto con la madre dall’età di due anni, ha sofferto per le vicende del padre ed ha cercato sempre di non disonorare il nome che porta.

” Dovevo scusarmi con quella signora – ha affermato – Se non lo avessi fatto io, chi lo avrebbe fatto al mio posto?”

Il ragazzo ha sorpreso Tona perche si è recato all’appuntamento con i 250 dollari ricevuti dal padre per la gita scolastica, pronto a risarcire l’anziana vedova.

FOTO

Tona commossa, ringrazia Christian per tanta sensibilità e rifiuta la somma.
Incoraggia il ragazzo a fare la sua gita, dicendo con le lacrime agli occhi, che esempi come questo danno fiducia alla società, al mondo.

È sempre più raro vedere gesti come quello di Christian.
Una vita non certo facile la sua, ma vuole diventare un uomo degno.

Siamo certi che lo diventerà.
Lo è già.

Condividete questa bella storia, questa scintilla di speranza per l’umanità!

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial