Musulmano aggredisce ragazza: “rendi impura la metro” ma interviene un uomo e lo fa… Finale sorprendente. [Foto]

 

I mezzi pubblici continuano ad essere sede di scontri, forse perchè sono utilizzati dalle più svariate civiltà, religioni e culture.

Questa volta ci troviamo a Londra, dove una ragazza di 27 anni è stata aggredita verbalmente da un musulmano radicale.

Ad aver scatenato l’ira dell’islamico è il modo in cui la donna si è seduta, poggiando i piedi sul sediolino.

L’uomo ha urlato: “Dovresti finire in prigione io sono musulmano e ora non posso più sedermi lì. Io quando prego mi tolgo le scarpe”.

Convinto che i piedi della donna abbiano reso impuro il posto è andato su tutte le furia. Ira che, per fortuna, non si è tramutata in violenza.

La ventisettenne Ruby, quando ha sentito il surriscaldamento del musulmano, ha iniziato a registrare un video, temendo che la situazione potesse degenerare.

La reazione del passeggero ha suscitato lo sdegno e la disapprovazione dei presenti, che non hanno esitato a schierarsi e a rispondere all’uomo.

Uno di loro, in particolar modo, sernza alcun timore, l’ha invitato a scendere.

Fonte: Il Giornale

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial