Matteo Salvini, don Alberto Vigorelli alla sbarra: finisce male per il prete che insultò il leghista

 

Richiesta di archiviazione respinta nonostante il parere del pm: don Alberto Vigorelli andrà a processo con l’accusa di aver diffamato il leader della Lega, Matteo Salvini. Il parroco di Mariano Comense, nel novembre 2016, durante una predica nella chiesa di Santo Stefano disse che non si poteva essere allo stesso tempo leghisti e cristiani: «O siete di Salvini o siete cristiani». «Vorrà dire che quando sarà il momento comparirò in udienza», ha detto il sacerdote, 79 anni.

 

liberoquotidiano.it

Please follow and like us:

Potrebbero interessarti anche...

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial